Progetto internazionale di comparazione tra aziende zootecniche

L’allevamento da latte si è sviluppato negli ultimi anni in un processo sempre più professionale e intensivo. Ci sono ancora molte differenze tra le regioni del mondo. UNIFORM-Agri è uno dei migliori software per la gestione della mandria da latte esistenti sul mercato. UNIFORM funziona come un hub di dati centralizzato, collegandosi a molti altri sistemi in azienda, rendendo così possibile analizzare dati di alta qualità da varie fonti, in un unico programma. UNIFORM offre approfondimenti su aree quali apparecchiature e procedure di mungitura, sostenibilità, salute e prestazioni di fertilità.

Con il gran numero di utenti UNIFORM in tutto il mondo, l’obiettivo di questo progetto è confrontare la gestione della mandria da latte tra utenti UNIFORM in diversi paesi. I paesi inclusi nella comparazione sono Canada, Stati Uniti, Spagna, Francia, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Danimarca e Regno Unito. Le aree di performance analizzate sono la produzione di latte, la sostenibilità, la fertilità e la salute. Ci aspettiamo di essere in grado di fornirti risultati ogni due mesi.

È importante considerare il numero di mandrie partecipanti per ogni paese incluso in questa analisi iniziale del progetto. Per i Paesi Bassi e il Regno Unito sono presi in considerazione più allevamenti rispetto ad altri paesi. Dunque, i dati provenienti da paesi con un numero maggiore di partecipanti saranno più accurati di altri.

Figura 1. Numero di allevamenti per paese nel progetto (colonne blu) e dimensione media degli allevamenti (n. di animali adulti in arancione, n. di giovani in grigio). I Paesi Bassi sono il paese con più partecipanti, seguiti da Regno Unito, Belgio, Germania e Francia. Stati Uniti e Spagna sono i paesi con meno aziende agricole in esame.

PRODUZIONE DI LATTE E SOSTENIBILITÀ
Questo primo capitolo evidenzia i punti di partenza nella produzione di latte e nella sostenibilità.

Figura 2. Produzione media durante l’allattamento e produzione di 305 giorni, combinata con Giorni in lattazione per lattazione completa.

Per la produzione di latte, gli indicatori analizzati sono la produzione totale di latte per lattazione, la produzione media giornaliera di latte e il picco produzione standard medio. Vengono confrontati anche i solidi (grassi e proteine).

Si osserva che le fattorie spagnole sono più alte sia nella produzione totale per lattazione che nella produzione media giornaliera di latte. Danimarca e Canada sono al 2 ° e al 3 ° posto nella produzione di latte. Tuttavia, se guardiamo al livello di produzione di latte rispetto al numero di giorni in lattazione, il Regno Unito mostra un minor numero di giorni di lattazione, seguito dal Canada. Pertanto, la produzione in Canada è più efficiente rispetto ad altri paesi ad alta produzione come Spagna, Stati Uniti o Danimarca.

Le aziende agricole francesi mostrano i valori più bassi nella produzione di latte totale e nelle rese giornaliere con un valore più alto di giorni per lattazione.

I valori più alti al picco di produzione standard si hanno in Spagna a 54 kg. Seguono Danimarca e Canada con un valore medio di 47 kg.

Figura 3. Produzione giornaliera di latte per vacca e PPS medio per vacca. Le linee rappresentano la percentuale media di grassi e proteine nel latte.

Concentrandosi ora su grassi e proteine nel latte, i paesi dell’Europa centrale producono più solidi per kg di latte rispetto ad altri paesi (% di grassi e proteine nella figura 2). La Danimarca è il maggior produttore di grassi e proteine con i Paesi Bassi al secondo posto. Belgio, Germania e Canada sembrano tutti produrre livelli simili di grassi e proteine.

Per quanto riguarda la sostenibilità, le vacche danesi hanno la più alta sostenibilità della produzione (dal primo parto fino alla data di abbattimento) con 24,5 kg di latte al giorno nella loro vita produttiva. Le vacche dei Paesi Bassi hanno la più alta efficienza di produzione della vita (dalla nascita fino alla data di abbattimento), con 13,9 kg di latte per giorno di vita. La Danimarca è al secondo posto nell’efficienza della produzione di vita.

Figura 4. Confronto dell’efficienza di produzione e dell’efficienza di produzione di vita tra i paesi. I valori degli USA non sono stati considerati.

CONCLUSIONI
In generale, non ci sono produttori migliori di altri tra le aziende zootecniche in questa indagine. Ogni paese ha un ambiente diverso, circostanze diverse che determinano il modo in cui viene prodotto il latte e sistemi diversi che determinano il valore del prodotto restituito all’allevatore. Ad esempio, considerando la produzione di latte, a seconda che si cerchi il volume o la qualità del latte, i migliori risultati si hanno in paesi diversi. Anche se la Danimarca sembrerebbe ancora in cima alla classifica.

Leggi altri articoli

Condividi questa storia, scegli la tua piattaforma!